Serie TV e caccia al tesoro online

Interessante esperienza degli sceneggiatori della serie TV Lost che, per incrementare il coinvolgimento degli spettatori, hanno ideato e lanciato, prima della trasmissione dell’ultima puntata della stagione, una sorta di caccia al tesoro online creando finti siti ad-hoc ed altri indizi sparsi tanto in rete quanto nel mondo reale (nella foto il sito della presunta compagnia aerea cui apparteneva l’aereo precipitato) dove gli spettatori hanno potuto trovare gli indizi utili a risolvere parte dei misteri che avvolgono fin dall’inizio questa enigmatica storia di naufraghi.

Queste specie di giochi, denominati “alternate reality games“, sono sempre più spesso utilizzati come strategie di marketing per incrementare il coinvolgimento del consumatore e rendere più attivo il processo di consumo. Un interessante esempio è questo Perplex City. Da vedere anche il sito di 42 Entertainment un’azienda specializzata nella creazione di questo tipo di advertising esperienziale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...