Underground advertisement

Linea rossa Inbound, da Harvard verso Kendall, Cambridge (MA).
Nel buio del tunnel guardando il finestrino vedi scorrere le immagini in bianco e nero, tipo fotogrammi, di una atleta. Prima in corsa lenta, poi in accelerazione. Fotogramma dopo fotogramma lo sguardo costruisce la storia grazie al movimento del treno, finchè compare il logo Reebok.
Un esempio di “underground advertisement” che sfrutta lo sguardo in movimento per la costruzione del messaggio, innestando l’annuncio in una dimensione prossima e quotidiana, incontrando il potenziale consumatore catturandone l’attenzione con efficacia in un mix efficace di intrattenimento e “arte della meraviglia”.
Immediata, efficace, capace di catturare l’attenzione e di coinvolgere lo sguardo.

2 pensieri su “Underground advertisement”

  1. Giuro che ci provo. Abbiamo la telecamera apposta. L’unico problemino è non “irritare” il senso di controllo fobico delle forze dell’ordine, qui presentissime!!!!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...