Una storia esemplare (come le produzioni dal basso dell’unitwittergroup finirono su MTV)

unitwittergroup 

Una storia esemplare. Di come funzionano i media. Delle forme della cultura convergente. Di quando le audience di consumatori diventano produttori.

Nasce tutto – quasi – per scherzo, dentro le mura dell’università quando alcuni studenti producono un video, lo caricano su YouTube e lo promuovono via twitter. Pura fUn culture.

Il rilancio di twit in twit porta a definirili come un’unità (unitwittergroup) e ad identificare i loro video come un format. Riconoscibilità e diffusione a partire dalle forme di cultura partecipativa che twitter, youtube e gli altri social media consentono.

Il video che li consacra nella twittersfera è questa “cover” di Girl Friend.

[YouTube=http://www.youtube.com/watch?v=gHfAircahcI&feature=related]

Capita che il loro video venga lanciato nel programma di MTV Your Noise e che il gruppo venga invitato al programma per un creo contest.

Di seguito l’annuncio nel quale chiariscono bene la loro posizione e i loro intenti:

[YouTube=http://www.youtube.com/watch?v=C7M8q4UIEwc&feature=related] 

Il risultato lo vedete di seguito.

[YouTube=http://www.youtube.com/watch?v=PUwzqO-Y-tE]

I prodotti che nascono come forme espressive, che ruotano attorno al divertimento, che si diffondono attraverso i social media diventano forme capaci di alimentare i linguaggi dei media mainstream. I media li trattano con la sufficienza e l’imprecisione che salta agli occhi a chi questi prodotti li ha visti circolare e li ha diffusi. Guardi MTV e vedi il linguaggio delle conversazioni dal basso. L’effetto è straniante, il senso sembra rovesciato.

La logica della convergence culture (dentro le persone, nel formato, ecc.) è evidente.

Poi si passa al momento di “puro” intrattenimento con quiz demenziale dove uno dei tre (william_perry) risponde seduto su un “cesso dorato”. Svuotamento della creatività dal basso che finisce giù per un water (qui la metafora viene visualizzata).

Potremmo chiederci se MTV ha colonizzato l’unitwittergroup o l’unitwittergroup ha colonizzato MTV? Ma la domanda mi sembra essere una cosa che funziona pensando i media nei modi del moderno. Quindi inutile.

Sta a voi lasciare le vostre considerazioni seguendo le tracce della storia di come le produzioni dal basso da un atrio universitario finirono su MTV.

Il saluto finale non può che andare a william_perry, sybelle e rodrigo.

9 pensieri su “Una storia esemplare (come le produzioni dal basso dell’unitwittergroup finirono su MTV)”

  1. Miriam mi è sembrata molto a suo agio davanti la telecamera, dizione perfetta e parlata sciolta (sul water non poteva essere altrimenti🙂 ).

    La non-coreografia (nel senso che a quanto ho capito era improvvisata) di Girlfriend era fantastica.

    Peccato che le logiche trash del mainstream abbiano cercato di imporsi riuscendoci in parte.

    Rodrigo fenomenale, il mio preferito😀

    Tre nuovi divi pascolano (gioco di parole venuto per caso, nessun riferimento al sig. Pastore) per i nostri corridoi.

    Attenzione😉

  2. Finalmente ho capito chi sono!
    Sta di fatto che la deriva becerissima del water non mi ha fatto ridere per niente. I commenti sul mainstream, la colonizzazione, ecc. mi sembrano superflui.
    Mi viene solo da pensare alla differenza (generazionale?) che passa tra noi – che cantavamo e ballavamo nella solitudine delle nostre camerette e magari in segreto con le amiche complici (prima di andare allo Slego, nel mio caso) per bloccarci e far finta di fare qualcos’altro appena si sentivano arrivare i genitori – e le modalità molto più easy e (giustamente) senza vergogna che vedo qui. In nome del divertimento che sta “nel come se”. Sono un po’ invidiosa🙂 Ma esiste la versione di Semptember?

  3. @Thomas: vedremo se il divismo diventerà visibile😉

    @laurag: una delle chiavi di lettura possibili sta nel valutare proprio la dimensione pubblico/privato che le conversazioni dal basso e la frequentazione mediale stanno producendo.

  4. ..mi ha fatto piacere parlarne ieri sera..(perchè cmq sia andata ne vado molto fiera)..;)..
    ..sono d’accordo (ho già avuto modo di dirglielo ieri all’aperitivo) con laurag..il “rapporto” che io avevo con MTV un bel pò di anni fa è oggi un pò cambiato..(lei l’ha vista nascere quindi è ancora più diverso immagino)..
    ..seguono con la lingua a terra il nuovo target..frivolo per frivolo..
    ..peccato..:)..
    ..era molto più “salutare” prima..
    ..e va beh..

    ..lo rifarei comunque altre 100 volte..solo per il fatto di aver fatto parte di quel mondo..

    ..per circa 10 minuti..;)..

    ..(primo commento sul forum di GBA..speriamo di non aver scritto stupidate)..

    @laurag: la versione di september è stata il primo video..;)..

  5. @capo del blog: ..per mettere a fuoco le cose sono pronta..(se ce ne fosse bisogno)..quando si tratta di parlare alzo la mano!..
    ..ne parlerei per ore..ma ho usato il blog..hahahah..

    ..tutto quello che ho detto che sia stato divertente, intelligente, brillante o meno..è rimasto..:)..e sono pronta a confrontarmi se ce ne fosse la necessità..;)..

    ..personalmente la mia bocca ha parlato..ho cercato di stare tranquilla..anche davanti a 2 telecamere e un uccello di plastica enorme..;)..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...